“No pain, no gain, repeat”, niente fatica niente risultati e ripetilo finché non lo impari!!

E’ il motto del nuovo anno 2019. Giusto in tempo per mettere in pratica la voce “palestra” nella lista buoni propositi, l’American College of Sports Medicine svela i risultati dell’annuale sondaggio sulle tendenze fitness che, secondo il parere di oltre 4000 professionisti del settore, guideranno il 2019.

Salgono al primo posto nella classifica delle discipline più apprezzate al mondo gli HIIT, gli High Intensity Interval Training, i cosiddetti allenamenti intensivi a intervallo.

Si tratta di circuiti di esercizi a ritmo sostenuto, con movimenti e sequenze ad alto tasso di fatica alternate a minuti di decompressione e recupero, come ad esempio ilCrossfit, i “bootcamp” o i protocolli di ispirazione militare, ma anche la boxe. I più “tosti” saranno anche «i più richiesti e popolari dei prossimi mesi nelle palestre di tutto il mondo», spiega  Walter R. Thompson, presidente di ACSM e curatore del sondaggio. «Gli HIIT offrono un allenamento total body completo che richiede tempi piuttosto ridotti, in media dai 30 ai 60 minuti. La ricerca dimostra che con le dovute precauzioni e con un personal trainer certificato, gli HIIT possono essere un modo sicuro, efficace e molto divertente per allenarsi».

Ricordatevi il motto iniziale….e se non lo avete capito RIPETETELO!!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *