a cura del dott. Toselli David avatar dott. Toselli David(osteopata, iridologo, fisioterapista, chinesiologo, terapista diastasi addominale)

C’era una volta la gente. Quella che si legava allo smartphone in modo ossessivo.

C’erano le persone che sfruttavano i social per apprendere i fatti altrui, del vicino di casa, del paese, del gruppo di appartenenza.

E poi c’eri tu, con le tue richieste, con le tue foto, con i tuoi video divertenti e le tue cazzate dette ai quattro venti. E ora dove sei?

Analizzando il mese di marzo, per cause ormai del tutto confermate, tutti noi ci siamo stufati di scorrere il pollice come per far passare le pallottole nel Revolver.

Ci siamo stufati, annoiati, abbattuti da questi monitor che rincitrulliscono il cervello e sfiniscono gli occhi.

Fantozzi osteomagazine 2020

Che bella questa immagine, poco meglio della successiva, ovvero i nostri dati ricavati dalle ricerche sul sito Osteomagazine:

marzo 2020 osteomagazine temi seguiti

Questi sono gli argomenti che resistono onnipresenti anche in condizione di pandemia.

visitatori complessivi osteomagazine 2020 marzo

E questi sono i visitatori nel mese dei singoli argomenti.

Ma se andiamo sempre nella stessa direzione, che futuro possiamo avere in questo mese di Aprile?

BRUTTE NOTIZIE MA NULLA E’ PERSO…

Io sono contento di avere nuovi followers, ma vorrei trovare novità intriganti per tutti. Cosa possiamo fare?

Soluzioni? beh a voi lettori sarebbe sbagliato chiedere. Quindi ho previsto alcune varianti:

  • innanzitutto ci sono nuovi collegamenti sulla homepage direttamente ai nostri prodotti su OSTEOSHOP
  • poi vogliamo indicizzare sugli articoli del 2020, quindi abbiamo PRIVATIZZATO quelli del 2018, lasciando liberi ancora per quest’anno quelli del 2019.
  • vogliamo darvi una suddivisione settimanale, quindi ogni giorno (ancora meglio con l’entrata del nuovo collega il dott. Degli Augelli Mattia) un argomento diverso e standardizzato in quel preciso giorno della settimana.

Con queste variazioni mi piacerebbe vedere i risultati cambiare…piano piano vi accorgerete delle potenzialità che Osteomagazine può darvi.

lupo nero osteomagazine 2020

No responses yet

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *