Dal Noalese arriva una notizia a dir poco strabiliante….Moreno Pesce é riuscito a scalare il ghiacciaio della Marmolada assieme all’amico Gianluigi Rosa; ma il particolare é che entrambi sono menomati di una gamba e utilizzano una protesi. L’articolo riportato sui giornali locali del Veneziano mettono in risalto questa impresa, al fine di elogiare i protagonisti e metter sotto i riflettori le possibilità che ognuno di noi può avere anche se soggetto a menomazioni.  Eccovi il link del breve filmato https://youtu.be/SNdEohW6htg

Non tutti sanno in realtà cosa avvenga al corpo umano quando, per vari motivi, viene amputato un arto….quindi da ricerche effettuate vorrei raccontarvelo.

L’organismo umano é complesso ed equilibrato, specialmente per la funzionalità degli arti inferiori e superiori. In essi, infatti, passano innumerevoli volte al giorno grandissime quantità di sangue e di informazioni, e attraverso le estremità (piedi e mani) possiamo “catturare” le seguenti informazioni :

  • pressioni esterne
  • calore del terreno
  • vibrazioni dei corpi esterni
  • prensilità di oggetti
  • modellamento degli stessi oggetti
  • equilibrio, direzionabilità e stabilità
  • focus d’attenzione

E’ logico che togliendo uno (almeno) dei quattro sistemi recettori il corpo, dopo tempi lunghi di rimodellamento strutturale, continua a catturare le informazioni potenziando i rimanenti sistemi recettori. L’allenamento é fondamentale, per indurre il corpo a stabilizzarsi e ad andare oltre delle intolleranze enormi date dalle cicatrici. La stessa colonna vertebrale tenderà progressivamente ad accentuare dei punti di collasso e dei punti di rinforzo strutturale per mantenere la stazione eretta.

Eppure questi uomini riescono, con una motivazione ineguagliabile, a tentare imprese sportive che neanche una persona normale si sognerebbe di fare. Infatti, si ipotizza, che nelle persone con menomazione o amputazione il “peso ormonale”, specialmente di adrenalina e noradrenalina, sia enorme oltre la soglia classica.

Non dimenticatevi quindi del nostro potenziale interiore….che é illimitato!!!

Tags:

No responses yet

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *