a cura del dott. Grillenzoni Marco marco grillenzoni avatar(oggi mi sento chinesiologo)

Fra le novità di questo secolo, in ambito chinesiologico, sono stati smentiti i vantaggi “terapeutici” sul mal di schiena inerenti allo sport acquatico, soprattutto riguardo alcuni stili. Perchè i medici consigliavano il dorso? quali erano i benefici teorizzati?

Attraverso la nuotata a dorso, si ipotizzava un detensionamento vertebrale dovuta alla posizione “in scarico”.

Le alterate curve fisiologiche potevano riottenere un assetto favorevole e i dischi intersomatici un riposizionamento confortevole.

felicità nuoto osteomagazine 2020

La posizione supina è usata anche in alcune metodologie di rieducazione posturale globale, ma queste sfruttano, però, la gravità terrestre, cosa che in acqua viene a mancare.

Non solo; il nuoto era immaginato come un’attività di  rinforzo ma al contempo di allungamento muscolare .

Ottimo per il fisico, ma, se così fosse, tutti i nuotatori agonisti non presenterebbero problematiche, cosa che invece si verifica, soprattutto nel post carriera.

dorsista osteomagazine 2020

Sicuramente Il nuoto, attività poco traumatica, permette di eseguire movimenti completi in condizioni favorevoli. Ma se imprecisi e non coordinati, può addirittura aggravare la situazione.

Oggi il nuoto non è più una cura, è uno sport con le sue caratteristiche: completo, affascinante e impegnativo. Rivolto, piuttosto, benessere psico fisico.

IMPARIAMO QUALCOSA DI NUOVO DAL VECCHIO

Lo stile del dorso in realtà nasce come stile primordiale, perché riesci a muoverti in acqua senza dover affondare il viso. Il semplice fatto che nel dorso la respirazione é più agevolata lo rende particolare da analizzare.

Immaginate l’ossigeno come un potente carburante, che spinge i muscoli al loro massimo come prestazione. Più ossigeno consumo (sotto una soglia ovviamente massima) e più la mia prestazione diventa quasi al limite.

Prendete poi l’insieme dei muscoli di grandi dimensioni, come il gran dorsale, il trapezio e il quadrato dei lombi; essendo di grandi dimensioni resistono a questa regola di base?

Devo dirvi la verità: la legge che definisce la spesa energetica del corpo si chiama MET, ma ne parleremo con calma in futuro….e ci saranno delle belle notizie.

dorso gara osteomagazine 2020

Categories:

No responses yet

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *