a cura del dott. Toselli David (oggi in stato confusionario)

Siamo agli albori dell’estate torrida che ci aspetta con tutto il mese di agosto, eppure non ci rendiamo conto della nostra vera situazione, che quotidianamente stiamo costruendo indirettamente….ovvero la reclusione.Parlo di reclusione perché senza mezzi termini stiamo ribaltando tutto quello che abbiamo fatto nei mesi di lockdown. Facciamo uscire le OSS e le badanti nei loro paesi e non ci preoccupiamo di controllarle al rientro con almeno un tampone, facendo scoppiare nuovi focolai di COVID. Stiamo incollati alla tv ad aspettare informazioni nuove sui soldi in prestito dell’Europa, ma tanto sappiamo già che arriveranno (forse) nel piano economico 2021.Stiamo riprendendo con gli assembramenti, con le Reunion familiari, con le discoteche e gli eventi sportivi di nicchia (calcio in primis), e il nostro bel COVID non aspetta altro. La mascherina sì o no ormai é più al polso legata come un braccialetto rispetto al portarla alle vie aeree quando parliamo con qualcuno. Insomma, da oggi 1 agosto dichiaro apertamente che stiamo ricreando una retrocessione ad una nuova fase di pandemia italiana….creata e basata su un piedistallo di ignoranza. Mi sembra di essere una delle papere perse nell’oceano di qualche anno fa.

Categories:

No responses yet

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *