I Rasayana

rasayana-960x480-2021

a cura di Marika Tomé

marika avatar 2021

In Ayuveda le erbe mediche, generalmente accompagnano tutte le pratiche terapeutiche. Mentre in occidente la medicina usa solo il principio attivo di una pianta, nell’Ayurveda vengono usate tutte le parti della pianta, perchè utili a controbilanciare gli eventuali effetti indesiderati.

Le piante vengono classificate a seconda del loro gusto (rasa), attraverso i sei gusti che si applicano al cibo: dolce, acido, salato, amaro, pungente e astringente. Vengono utilizzate per ristabilire l’equilibrio del proprio “tipo corporeo” (prakruti), cioè delle nostre tendenze innate che caratterizzano il nostro sistema (corpo). 

SPIEGHIAMO I RASAYANA

Sono erbe e minerali particolari che, da soli o combinati correggono la perdita di memoria delle cellule, sono rivolti alla longevità, ma non sono elisir di giovanezza. Ogni erba è un insieme di vibrazioni, che ha la specifica funzione di incontrare una vibrazione del corpo “quantico”.

Ad esempio, ogni organo del nostro corpo produce una sequenza di vibrazioni a livello quantico. Se un organo funziona male, vuol dire che c’è qualcosa che non va nella sua sequenza di vibrazioni. Secondo l’Ayurveda, esiste un’erba con la stessa esatta sequenza che, se utilizzata, ridà all’organo il suo corretto funzionamento.

I vaidya (medici ayurvedici) affermano che molte piante, ringiovaniscano il corpo.                                                                                                            

I Rasayana introducono un segnale sottile nella fisiologia, attivando l’autoguarigione. Uno dei più noti Rayana è Chavanprash, usato per rigenerare il sangue, il cuore, i polmoni e i tessuti riproduttivi. Alcuni di questi preparati, sono stati studiati sugli animali e si è constatato che i loro componenti hanno effetti antiossidanti estremamente potenti e inibiscono le formazioni diffuse di grumi sanguigni associate al rilascio di ormoni dello stress.    

Mi meraviglio sempre nel pensare che queste conoscenze così antiche e un pò sottovalutate da noi occidentali, siano in realta molto potenti e oggi vengano studiate per capire perchè funzionano.                                                                                     

Sarà forse sbagliata o incompleta, la nostra visione della natura, di cui facciamo parte!!

 17 total views,  1 views today