E’ strano che non ti sia mai capitato, eppure esiste una relazione molto importante tra il coccige che va in sofferenza (coccigodenia) e il dolore all’arto inferiore (lombosciatalgia).

Ti chiedi il perché? Sei curioso? Te lo spiego abbastanza velocemente.

Innanzitutto devo dirti che quel settore é talmente tanto fitto di strutture anatomiche che potenzialmente hai poco da sperare non ti venga fuori almeno un po di dolenzia.

Il coccige in primis, essendo la punta articolata di una struttura più estesa (ti ricordo che l’osso sacro é la fusione di 5 vertebre), é sollecitato da muscoli e legamenti molto forti da entrambi i lati.

Puoi essere anche un analfabeta ma se guardi questa immagine riportata qui sopra vedrai la relazione tra il femore della tua gamba e la struttura sacrale-coccigea.

Il muscolo piriforme é una struttura che aiuta il bacino nei movimenti e nella distribuzione delle forze, quindi ti illumino pure sull’esistenza di una sindrome (la sindrome del piriforme).

Terza parte fondamentale é la questione viscerale.

Ti rendi conto che parzialmente di tutto quello che mangi in realtà prima o poi dovrà uscire dal tuo deretano?

Guarda caso il coccige si “appoggia” sulla parte mediale dell’intestino retto, quindi un suo presunto schiacciamento potrebbe impedire alle feci di uscire liberamente.

Quando provi la sensazione di stitichezza, purtroppo sovvengono delle sollecitazioni di tipo pressorio e muscolo-tensivo che fanno invidia allo sforzo meccanico/fisico di una mongolfiera nel sollevarsi da terra.

Tutto si comprime, tutto diventa faticosissimo e ovviamente senti un calore enorme oltre alla sudorazione. In questo caso oltre allo sforzo ti ritroverai (in una piccola % dei casi) anche a comprimere la tua innervazione dell’arto inferiore.

Te lo avevo detto, vero!! Il tuo iniziale fastidio al coccige é diventato un mostro che percorre la tua coscia e forse arriva fino al piede.

Bravo!! Complimenti. Ti sei rovinato l’esistenza con dolori che potevi risparmiarti. E adesso?

OSTEOPATIA AIUTAMI….

Bisogna innanzitutto capire cosa ha creato tutto questo casino, e personalmente il trattamento al coccige deve diventare una priorità se vuoi guarire.

Se si riesce a capire la natura di una tale patologia/sofferenza, mi piace dirlo ma siamo già a buon punto nella serie di trattamenti da eseguire.

Rivolgiti ad un osteopata specializzato in questi disturbi, e assieme provate a risolvere questa disfunzione concatenata.

A presto….anzi prima di salutarvi ti ricordo di essere benevole se ti é piaciuto questo articolo e di DONARE 1€ attraverso il bottone qui sotto o facendo la scansione del codice QR riportato qui sotto.

Il ricavato sarà devoluto completamente alla nostra ONLUS di riferimento, nella raccolta fondi per i trattamenti domiciliari ai più bisognosi.

 



           Codice QR per inviare donazione

Tags:

No responses yet

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *