a cura del dott. Toselli David (oggi politicante non di partito)

Buon weekend…di ballottaggio elettorale.

Non é nello stile e nei contenuti di Osteomagazine ma qualche parolina dobbiamo dirla a riguardo di queste elezioni nazionali.

Mi converto solo per questo articolo all’aspetto personale poco politico e molto critico, perché penso che in questi casi non bisogna rimanere in silenzio come il gregge di pecore.

Mi sento di dire un paio di cose :

  • puntualmente all’arrivo delle elezioni regionali e comunali si fiondano tanti personaggi sconosciuti che sognano la California (canzone dei DIK DIK)
  • chiunque sfoggia promesse che difficilmente si realizzeranno se non cambia qualcosa di importante ai vertici del governo
  • andiamo a votare per sentito dire, non per mere conoscenze in materia
  • ci nascondono tanti cavilli legislativi sottoscritti che fanno capovolgere anche un defunto in tomba
  • non abbiamo il diritto (post aver compiuto i 25 anni) di eleggere coloro che diventano senatori, e questa la considero una cosa indignante.

ANDIAMO A VOTARE MA ATTENZIONE…

Il mio pensiero si spegne velocemente solo con un paio di riflessioni :

  • in primis siete sicuri che il voto rappresenti quello che dice realmente ? se voto SI o voto NO alla fine il cambiamento avviene o é solo aria fritta?
  • in secondis dopo quanto tempo (se ci fosse) il cambiamento lo possiamo toccare con mano? oppure continuiamo come zombi a proseguire senza nessuno scopo reale ?

BUONE VOTAZIONI

Categories:

No responses yet

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *