Il dott. D’Oria ci spiega come una causa “prorompente” di lombalgia possa derivare da un aneurisma aortico a livello addominale. Vediamo di capirlo assieme.

È importante conoscere l’esistenza dell’aneurisma dell’aorta addominale, perché può esser una pericolosa e fatale causa di lombalgia.

La percezione di una massa pulsatile a livello dell’addome porta ad un necessario approfondimento medico e pronto intervento.
L’aneurisma aortico è l’abnorme dilatazione di un tratto dell’aorta, dovuta al cedimento della parete vasale la cui componente elastica è stata indebolita da fenomeni degenerativi, infiammatori o traumatici.
Nella immagine si evidenzia una TAC tridimensionale dell’aneurisma dell’aorta (che è stato colorato per accentuarne la visualizzazione) ed il decorso aortico rispetto allo scheletro toracico ed addomino-pelvico.

COSA FARE IN CASO DI ANEURISMA AORTICO ADDOMINALE ?

I segni clinici sono fondamentali, e bisogna prenderli in considerazione il prima possibile. Potrebbe essere pure una questione di qualche ora, e tu, inconsciamente, ti ritrovi malmesso senza capire cosa ti stia succedendo.

Tieni conto su questi indici :

  1. dolore addominale
  2. gonfiore addominale
  3. aumento della pressione sistolica e della sudorazione
  4. dolore alla schiena localizzato nelle vertebre lombari
  5. gonfiore delle altre ghiandole
  6. esami del sangue con valori alterati.

Tags:

No responses yet

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *