Perdere i capelli non é mai un fattore positivo per  la donna o l’uomo, e gli studi degli ultimi anni dimostrano differenze significative a questo problema….vediamo di capirci di più!!

L’alopecia da stress è una particolare forma clinica di alopecia che colpisce uomini e donne, senza alcuna distinzione. L’alopecia da stress è caratterizzata da un diradamento diffuso, concentrato prevalentemente nella regione centrale della testa, tra la linea di attaccatura frontale ed il vertex. I sintomi di questa particolare forma si alopecia sono molto spesso iperseborrea, microinfiammazione perifollicolare, prurito e tricodinia che possono comparire singolarmente, insieme, o addirittura associate ad altre patologie psicosomatiche o autoimmuni.

L’indizio primario che fa propendere la diagnosi verso questa affezione, è l’assoluta mancanza di familiarità del paziente per le forme ereditarie di alopecia androgenetica o alopecia areata. Questi pazienti, se sottoposti a specifici test cognitivi e di personalità, molto spesso rivelano stati di ansia, disturbi della personalità stessa o perfino depressione. È in questi casi che alopecia e depressione devono essere considerati come un tutt’uno. Il chirurgo deve assicurare al paziente una buona informazione, lo deve rassicurare e lo deve preparare affinché comprenda davvero lo scenario che si trova a vivere per sdrammatizzarlo e per affrontarlo nel migliore dei modi. 

COME COMPARE L’ALOPECIA DA STRESS ?

L’Alopecia da Stress o Psicogena compare quando particolari condizioni di stress inducono l’ipotalamo e l’ipofisi al rilascio di una cascata ormonale di mediatori paracrini che raggiungono fibroblasti, cheratinociti e le ghiandole sebacee, modificandone il comportamento e quindi alterando le normali dinamiche di crescita dei capelli. Inoltre alcuni studi hanno appurato che questo disturbo è associato ad una importante atrofizzazione dei capillari che nutrono il bulbo pilifero. Ciò induce una condizione di cattiva nutrizione cronica che sfocia nell’atrofia del capello stesso.

LA PSICOLOGIA AIUTA CHI SOFFRE DI ALOPECIA GRAVE DA STRESS 

È del tutto evidente che un’affezione che dipenda da un forte condizionamento psicologico, esattamente come l’orticaria, la psoriasi e la dermatite atopica, affinché possa “sparire”, deve accompagnarsi alla scomparsa della causa stressogena che lo ha generato. Ciò ovviamente non è sempre possibile, e comunque bisogna che avvenga con un opportuno supporto psicologico.

Però, dal punto di vista fisiologico, perfino un quadro alterato per siffatte condizioni psicogene,  trae indubbio giovamento da un trattamento che possa riequilibrare l’organismo in toto. Qui pone le sue basi la Medicina Rigenerativa. Appurata l’origine psicogena dell’alopecia di un dato soggetto, il ricorso alla Medicina Rigenerativa può avere un ruolo fondamentale per creare le condizioni fisiologiche di una guarigione. Appurata l’origine psicogena dell’alopecia di un dato soggetto, il ricorso alla Medicina Rigenerativa può avere un ruolo fondamentale per creare le condizioni fisiologiche di una guarigione. È determinante che queste dovranno andare a braccetto con un sostegno psicologico per sconfiggere definitivamente il “mostro” che ha generato tale scompenso.

Tags:

No responses yet

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *