Sì lo so che in questo momento storico stiamo rovinando il nostro pianeta.

E la causa, o forse le cause, sono derivate da comportamenti egoistici dell’uomo.

Ma non ti voglio raccontare una cosa qualunque, ma bensì dell’albero della vita.

Forse non sai che dentro di noi esiste una struttura chiamata albero della vita, e che la sua sede é a livello del cervelletto. Forse non ti interesserà sapere che viene chiamato anche ARBOR VITAE, ma dovrebbero farti riflettere alcune interessanti riflessioni.

Innanzitutto partiamo dal fatto che é nel cervelletto, ovvero il coadiuvante di tutto quello che mi aiuta a coordinare i movimenti, ad essere orientato nello spazio e nel tempo, e a sottendere i comandi del cervello per programmare le sequenze dei movimenti.

Il movimento degli occhi, dei muscoli posturali, del battito cardiaco, ecc. ecc. devono essere in sequenza precisa al millisecondo per vivere una vita normale.

Se ti chiedi perché abbia una forma ad albero (il cervelletto) ricordati da dove origina l’elemento fondamentale per la nostra esistenza, ovvero l’ossigeno. L’ossigeno viene prodotto dalle piante e arricchisce l’atmosfera terrestre come una delle miliardesime reazioni del pianeta. Senza ossigeno non potremmo vivere.

Quindi credo sia notevolmente importante capire il perché il corpo umano abbia bisogno sia delle piante che del cervelletto. Rende curioso osservare che una persona ubriaca ha la stessa deambulazione di una persona con una asportazione del cervelletto, e che l’alcool sia l’esatto opposto chimicamente dell’acqua (che contiene ossigeno).

Entrando nel dettaglio della figura qui sopra vedrai che la ramificazione arteriosa dell’albero della vita riprende lo schema di un albero, e che il “tronco” é riccamente vascolarizzato fino alla radice. A me personalmente viene da pensare che il tronco sia l’unico elemento che, attraverso di esso, si possa organizzare tutto il corpo.

Non voglio dilungarmi ulteriormente con questa breve digressione, ma vorrei farvi ragionare sul fatto che anche noi come il nostro pianeta siamo legati agli alberi; ognuno con la propria funzione e grandezza che sia, ma sempre fondamentali per la vita, gli alberi dobbiamo rispettarli sempre.

Abbiatene cura.

Tags:

No responses yet

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *