Il teampo di lettura: 92 secondi

Ebbene sì, a volte le persone più care o gli amici, smettono di vivere lasciando un senso incolmabile.

Ti sembra quasi impossibile, perché poco tempo fa ci parlavi ed é pure scappata una risata.

Eppure il cervello fa una cosa che non fa volentieri….vediamo di che si tratta.

Il cervello é il nostro archivio, quindi tutte le nostre esperienze, amicizie e storie sono messe come libri di una biblioteca. Ma questo lo sappiamo tutti e non esce dagli schemi normali.

Quello che invece non tutti sanno sono due cose :

  1. nel caso di un lutto o di una emozione forte, in una frazione di secondo e nelle ore successive tornano alla memoria tutte o quasi le vicende passate
  2. il sistema limbico ti fa sia ricordare le situazioni positive, ma anche quelle negative; quest’ultime non vengono mantenute uguali alle altre, ma vengono rielaborate come momenti difficili (forse che potevano esser sistemate in passato).

COSA AVVIENE SUBITO DOPO IL LUTTO ?

Il cervello emette le endorfine, che a loro volta sbloccano dopamina e noradrenalina, che infine lavorano sulla serotonina. In tutto questo discorso avviene una cosa molto importante ; si altera il proprio benessere psicofisico.

Per benessere psicofisico si intende che :

  • o il soggetto avverte malessere complessivo, con abbassamento delle difese
  • o il soggetto sta decisamente meglio

Nel caso del lutto ovviamente l’opzione é rivolta verso il peggioramento. Quindi stiamo in allerta per quanto riguarda il fisico in relazione con gli agenti atmosferici o gli sforzi fisici.

Io considero il lutto come un momento triste da superare il prima possibile. Ovviamente, se non lo avete capito, sto passando un brutto momento per la perdita precoce di un grande amico.

Chiudo l’articolo in modo semplice e diretto.

PAOLO….sono ad un passo da te! Ovunque tu stia camminando nei viali del paradiso, sarai sempre ad un passo da me. Ciao amico.

Tags:

No responses yet

    Lascia un commento

    Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

    In questo sito web usiamo strumenti nostri e di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) nei tuoi dispositivi.
    I cookies sono normalmente utilizzati per permettere al sito una corretta esecuzione (cookies tecnici), per generare report di navigazione (cookies statistici) e per adattare le nostre offerte di prodotti/servizi commerciali (cookies di profilazione).
    Noi usiamo automaticamente i cookies tecnici, ma tu hai il diritto di abilitare o meno i cookies statisticci e di profilazione. Abilitando l’utilizzo di questi cookies, ci aiuti ad offrirti un servizio migliore.

    On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience. Cookie policy