TRATTAMENTO DEL POLITRAUMA

Il teampo di lettura: 70 secondi

Articolo del collega dott. Gabriele D’oria. Come si comporta la schiera medica nei casi in cui il paziente é fortemente aggravato da politrauma? Me lo sono domandato pure io, quindi vediamolo assieme.

Il caso in questione ha subito una frattura del perone, sfondamento del piatto tibiale e frattura bipartita della rotula.


Gli interventi chirurgici effettuati sono stati:
– riduzione e sintesi della rotula con tirante metallico,
– riduzione e osteosintesi del piatto tibiale con placca e viti in titanio.
La paziente è sotto controllo eparinico e FANS (al bisogno), esegue controlli ospedalieri per la pulizia e la rigenerazione tissutale della ferita. Utilizza le stampelle ortopediche e un tutore sbloccato a 120 gradi per 40 giorni. Il carico in questa fase non è concesso, nella fattispecie in relazione alla rigenerazione ossea del piatto tibiale e per l’alto rischio di rottura delle viti che si pongono ortogonalmente al vettore di carico.
Elettiva è la fisioterapia per la mobilizzazione passiva precoce, il recupero del ROM (Range Of Motion) in flesso-estensione, il rinforzo muscolare della coscia e della gamba, la mobilità attiva podalica. Inoltre si utilizza la fisioterapia strumentale di supporto per ridurre l’edema e accelerare i processi osteoriparativi.
Nella successiva fase riabilitativa, previa visita medica specialistica e diagnostica strumentale per il controllo dei mezzi di sintesi e di crescita ossea, ci sarà una graduale concessione del carico, la rieducazione al passo, il continuo recupero dell’articolarità e del tonotrofismo muscolare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In questo sito web usiamo strumenti nostri e di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) nei tuoi dispositivi.
I cookies sono normalmente utilizzati per permettere al sito una corretta esecuzione (cookies tecnici), per generare report di navigazione (cookies statistici) e per adattare le nostre offerte di prodotti/servizi commerciali (cookies di profilazione).
Noi usiamo automaticamente i cookies tecnici, ma tu hai il diritto di abilitare o meno i cookies statisticci e di profilazione. Abilitando l’utilizzo di questi cookies, ci aiuti ad offrirti un servizio migliore.

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience. Cookie policy