TANTA URINA PER TUTTI

Il teampo di lettura: 127 secondi

Urinare é uno dei sistemi più utili che il nostro corpo utilizza per liberarsi delle tossine prodotte dai vari metabolismi. Ma perché dobbiamo tenere ben equilibrato questo sistema? Vediamo i vari perché assieme.

Il sistema urinario, essendo composto da più strutture, reni, ureteri, vescica e canale d’evacuazione (uretra) é un sistema complesso ma molto intelligente di suo. L’intelligenza nasce dal fatto che :

  1. in caso di paura o di fuga libera il corpo dal peso inutile dell’urina conservata nella vescica
  2. può dilatarsi e contenere più del normale quantitativo in casi eccezionali ma necessari
  3. attiva la funzionalità renale in modo diretto, e indiretto del cervello (centri della minzione)

Detto ciò la complessità del sistema va incontro a diverse problematiche; cerco di essere sintetico :

  1. se si allenano troppo i muscoli psoas si rischia di comprimere gli ureteri e rallentare la discesa dell’urina dal rene alla vescica
  2. il canale spermatico immette nell’uomo il liquido seminale che, a livello dell’uretra, impedisce una successiva transizione dell’urina
  3. troppo stress impedisce la mobilità dei legamenti sospensori della vescica (legamenti uraco) che non mantengono in equilibrio e regolarità la stessa vescica nella propria funzione
  4. la vescica poggia sul pavimento pelvico, quindi un prolasso o una sovratensione dello stesso pavimento produce una sollecitazione meccanica alterata della stessa vescica
  5. con l’avanzare dell’età i problemi di vicinanza nell’uomo della vescica con la prostata può “sfuggire di mano” nella questione delle infiammazioni periodiche; l’uomo quindi diventa più incontinente e a volte pure dolorante.

COME SI AFFRONTANO QUESTI PROBLEMI ?

La risposta é semplice : allenando le diverse componenti del sistema vescicale per fisiologia e funzionalità. Intanto seguite questi suggerimenti :

  • registratevi per una settimana la vostra attività urinaria, e segnatevi ogni giorno orario e quantità di urina che emettete.
  • fatto questo provate a capire il colore della stessa “produzione”, annotandovi quello che avete mangiato prima che “vi scappi di urinare”
  • in base ai risultati provate ad aumentare la quantità di acqua, calcio, magnesio e zinco (anche semplicemente con le bustine classiche che si trovano in farmacia)
  • presa questa abitudine proviamo a mantenerla costante durante i pasti, e aggiungiamo un bicchiere grande di acqua
  • non interrompere mai l’atto di evacuazione dell’urina perché si blocca il circuito di controllo neurofisiologico….anzi prolungare la minzione fino alla fine (ne ritorna tutto di salute!)
  • ritornando al primo punto, ricordatevi che dopo un primo periodo di valutazione, un secondo di correzione dell’alimentazione, un terzo di integrazione, si passa ad un ultimo periodo (7 giorni) dove si dovrebbero diminuire il numero di atti della minzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In questo sito web usiamo strumenti nostri e di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) nei tuoi dispositivi.
I cookies sono normalmente utilizzati per permettere al sito una corretta esecuzione (cookies tecnici), per generare report di navigazione (cookies statistici) e per adattare le nostre offerte di prodotti/servizi commerciali (cookies di profilazione).
Noi usiamo automaticamente i cookies tecnici, ma tu hai il diritto di abilitare o meno i cookies statisticci e di profilazione. Abilitando l’utilizzo di questi cookies, ci aiuti ad offrirti un servizio migliore.

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience. Cookie policy