TRAINING come mai prima

Il teampo di lettura: 167 secondi

I buoni propositi per l’anno nuovo ci sono, e sappiamo tutti che ormai é arrivato il momento di allenarci veramente bene per ottenere risultati soddisfacenti. Non basta la costanza e la determinazione, serve però un valido inizio schedulato a cui far riferimento. 

Le donne sanno benissimo che il fulcro dei loro training sono appunto GIRO VITA e GIRO COSCIA, e sanno che solo la corretta alimentazione non le aiuta a far miracoli. Per questo la combinata più tosta diventa quella tra TRAINING SPECIFICO, ALIMENTAZIONE CORRETTA e SANE ABITUDINI. Non mi soffermo sugli ultimi due punti, ma vado diretto al sodo con il TRAINING SPECIFICO per aggiungere qualità al giro vita e giro coscia.

JUMP SQUAT  per iniziare al meglio e per riscaldare tutto il corpo bastano 3 serie da 10.

BARBELL BACK SQUAT  questo esercizio dipende da due fattori; peso da caricare sul bilanciere (non superate i 20 kg) ed elasticità in discesa del vostro corpo (raggiungete sempre il punto in basso a voi più consono). Qui si inizia a lavorare con un certo volume di ripetute quindi 4 serie da 6-8-10-6 ripetute.

DEADLIFT AD UNA GAMBA A TERRA  oltre ad essere strutturato per caricare singolarmente l’arto a terra, vi aiuterà a migliorare l’equilibrio….quindi fatene pure quanti ne volete, anche se consiglio nell’insieme 6 serie (3 per gamba) da 6-8-10 ripetute.

BALL LEG CURL  un momento dove possiamo scaricare finalmente la schiena diventa un ottimo esercizio di raccoglimento delle energie a livello di coscia e gluteo. L’instabilità della fitball renderà l’esercizio davvero essenziale per migliorare quelle fastidiose parti del gluteo che cadono verso terra. Consiglio di aumentare le serie a 4 e da 15 ripetute ciascuna serie.

WALKING LUNGE WITH OVERHEAD PLATE  non pensiate che solo le donne modello fitness girl siano capaci di fare questo esercizio….é consigliato a tutte. L’essenza sta nel sovraccaricare i glutei mentre sono in stiramento con un bel peso da tenere sopra della testa. Qui il mio consiglio é quello di contare fino a 30 ripetute (15 per gamba) e di ripeterlo per 4 serie.

LEG PRESS  per I non addetti al lavoro in palestra la leg press diventa fondamentale per sviluppare le cosce….cosa che in realtà non é veritiera. Questo macchinario infatti riduce notevolmente il carico alla colonna e favorisce l’aumento del sovraccarico in posizione del tutto comoda….quindi caricate fino al vostro limite di performance richiesto. Consiglio un lavoro piramidale : 5 serie da 10 – 15 – 25 – 15 – 10 ripetute, sempre con lo stesso carico.

DEADLIFT AD UNA GAMBA IN ALTO  se abbinato ad un minimo stacco da terra si può allenare pure l’elasticità durante i salti. Ricordarsi principalmente del fattore equilibrio in partenza. Per questo esercizio consiglio una piccola progressione : 3 serie per gamba con 10 – 15 – 20 ripetute.

BARBELL HIP RAISE (STACCHI DEL BACINO CON BILANCIERE)  non a caso messo per ultimo esercizio perché ci vuole tempo per eseguirlo correttamente. Ricordatevi 2 cose : fissate ad una parete la panca e tenete ben fisse le scapole in appoggio ad esse senza scivolare. Consiglio come il deadlift ad una gamba di farne quante ne volete, ma sempre meglio partire con 4 serie da 30 ripetute.

 

Come avrete notato niente é impossibile, e questa scheda é giusto il primo scalino di un lavoro specifico per tonificare coscia e gluteo. Imparate a soffrire cosi da conquistarvi un meritato trionfo. E ricordatevi che il vero risultato si ottiene con almeno 2 o 3 allenamenti a questa intensità alla settimana.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In questo sito web usiamo strumenti nostri e di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) nei tuoi dispositivi.
I cookies sono normalmente utilizzati per permettere al sito una corretta esecuzione (cookies tecnici), per generare report di navigazione (cookies statistici) e per adattare le nostre offerte di prodotti/servizi commerciali (cookies di profilazione).
Noi usiamo automaticamente i cookies tecnici, ma tu hai il diritto di abilitare o meno i cookies statisticci e di profilazione. Abilitando l’utilizzo di questi cookies, ci aiuti ad offrirti un servizio migliore.

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience. Cookie policy