ANEURISMA E CIRCOLAZIONE ARTERIOSA DEL CERVELLO

Il teampo di lettura: 81 secondi

Con il termine aneurisma si identifica un eccessivo sbocco della parete arteriosa in un punto ben localizzato. Quando si parla di aneurisma il fattore principale chiamato TROMBO può creare uno strozzamento o rompere il vaso creando una emorragia. I segni clinici e la sintomatologia sono importanti per emettere una diagnosi di aneurisma. Improvvisi e forti mal di testa, nausea e vomito accompagnati da piccoli segni di emiparesi parziale, portano progressiva vista offuscata e ricovero urgente in pronto soccorso ospedaliero.

Una scansione con TAC cranica e una angiografia sono utilissime per localizzare l’aneurisma intra cranico, specialmente nella zona definita POLIGONO DEL WILLIS, sede dell’ipotalamo e circostante la sella turcica.

QUALE DECORSO AVVIENE NEL POST ANEURISMA CEREBRALE?

Danni alla memoria
Se l’aneurisma si rompe, per esempio a causa di ipertensione, le conseguenze possono essere molto gravi. Il sangue fuoriesce e, coagulandosi, può comprimere le strutture cerebrali circostanti.

A soffrirne possono essere, fra le altre, le aree della memoria: l’ippocampo, sede della memoria anterograda (a breve termine), o un’area più ampia e meno definita, dove si pensa sia distribuita la memoria retrograda: il bagaglio dei ricordi antecedenti il danno cerebrale.

Recupero
Sebbene i meccanismi di recupero delle funzioni cognitive non siano del tutto noti, è possibile in alcuni casi che per fenomeni di plasticità neuronale le sinapsi distrutte siano sostituite da nuove sinapsi. Così i ricordi possono tornare disponibili. Un sano stile di vita, con una buona attività fisica, può aiutare. La memoria anterograda, invece, è più difficile da recuperare. Oggi si utilizzano strategie compensatorie, come il neuropage, un computer che aiuta il paziente a ricordare ciò che deve fare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In questo sito web usiamo strumenti nostri e di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) nei tuoi dispositivi.
I cookies sono normalmente utilizzati per permettere al sito una corretta esecuzione (cookies tecnici), per generare report di navigazione (cookies statistici) e per adattare le nostre offerte di prodotti/servizi commerciali (cookies di profilazione).
Noi usiamo automaticamente i cookies tecnici, ma tu hai il diritto di abilitare o meno i cookies statisticci e di profilazione. Abilitando l’utilizzo di questi cookies, ci aiuti ad offrirti un servizio migliore.

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience. Cookie policy