Iperattività infantile….preoccuparsi o no?

Iperattività infantile….preoccuparsi o no?

Il teampo di lettura: 135 secondi

Ancora quando ero piccolo io le maestre dicevano spesso ai genitori che “suo figlio é iper attivo, non é tranquillo come gli altri bambini, e cerca sempre il modo di distrarsi”. A quell’epoca mia madre preoccupata mi ha fatto vedere da parecchi specialisti, e tutti davano pareri opposti e non risolvevano la questione. 

Ma alla fine ero o no un “monello”? ero in quella situazione di particolare controllo e terapia da parte di uno specialista? come mai non ero l’unico a comportarmi in quel modo? La risposta é stata fornita da studi particolari e variegati, che alla fine hanno sintetizzato queste ipotesi :

  1. l’iper attività é data da una spiccata e naturale voglia di movimento del corpo, come atto finale di tutto un processo metabolico che spinge il soggetto a consumare più energie rispetto ad altri soggetti
  2. il soggetto esprime una maggiore attività cerebrale perché elabora più informazioni rispetto ad altri bambini, quindi tornando al discorso del consumo calorico, il cervello elabora di più e consuma di più zuccheri, quindi la seconda ipotesi é legata alla prima.
  3. il sistema limbico (quello delle emozioni) favorisce uno scambio ormonale maggiore nei bambini anche se non si é arrivati al periodo della pubertà; i bambini iper attivi quindi dimostrano questo automatico scambio ormonale con gli altri soggetti (infatti sono sempre sorridenti!!)
  4. lo sport diventa il connubio o la valvola di sfogo tra l’iper attività e l’effettiva possibilità di dimostrare il proprio potenziale in movimento….quindi i bambini iper attivi non aspettano altro che trovare la pratica sportiva più adatta a loro, in modo tale da esser “condizionati” alle regole della pratica sportiva e al parallelismo con i coetanei.

Di conseguenza i vari studi avvallano anche le seguenti disfunzioni :

  1. deficit d’attenzione
  2. aggressività verso i coetanei
  3. confusione nel fare semplici attività
  4. disturbi comunicativi e grammaticali

Ora però mi sorge una domanda…ma chi realmente non ha almeno uno di questi problemi appena elencati? La risposta é automatica….NESSUNO!!! Il voler enfatizzare un problema che realmente colpisce la maggior parte dei bambini é assolutamente un errore; se proprio proprio si dovesse diagnosticare qualcosa bisognerebbe innanzitutto cercare la soluzione più adatta al caso senza aumentare esagerando la disfunzione. Quali possono essere quindi le soluzioni a questi problemi?

  1. introdurre ad una pratica sportiva il proprio figlio
  2. seguire i propri figli nei compiti e nelle situazioni più impegnative
  3. alternare momenti di pura libertà espressiva con momenti dove il proprio bambino deve seguire regole precise, anche per fargli capire le differenze
  4. tornare a dargli stimoli semplici e attrattivi, ove la propria fantasia domina sulla fantasia espressa da televisori e internet….in poche parole tornare ai giochi di parecchi anni fa.
  5. divertirsi assieme a loro, senza troppe critiche ma mettendo delle regole semplici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

In questo sito web usiamo strumenti nostri e di terze parti che memorizzano piccoli file (cookie) nei tuoi dispositivi.
I cookies sono normalmente utilizzati per permettere al sito una corretta esecuzione (cookies tecnici), per generare report di navigazione (cookies statistici) e per adattare le nostre offerte di prodotti/servizi commerciali (cookies di profilazione).
Noi usiamo automaticamente i cookies tecnici, ma tu hai il diritto di abilitare o meno i cookies statisticci e di profilazione. Abilitando l’utilizzo di questi cookies, ci aiuti ad offrirti un servizio migliore.

On this website we use first or third-party tools that store small files (cookie) on your device. Cookies are normally used to allow the site to run properly (technical cookies), to generate navigation usage reports (statistics cookies) and to suitable advertise our services/products (profiling cookies). We can directly use technical cookies, but you have the right to choose whether or not to enable statistical and profiling cookies. Enabling these cookies, you help us to offer you a better experience. Cookie policy